Freddo come… apertura

di Silvio Fattori.

Fuori è tutto ghiacciato, nella morsa della brina da giorni, ormai. La colonnina di mercurio, rimane sotto lo zero per buona parte della mattina, un tiepido sole fa capolino tra le colline, ma serve a poco perché gli animi sono gelati e anche quest’anno la scaletta rispetta tutte le aspettative. Il giorno dell’apertura mi piace viverlo in solitaria, risalendo un piccolo torrente, “lui” mi ha visto crescere, calpesto le sue sponde percependo la sofferenza di un mondo stretto, va avanti nonostante tutto regalando ancora emozioni uniche sotto forma di trote, che rispecchiano in pieno, con il loro colori, l’anima di questo spot. Un’anima scontrosa, cruda, asociale, a momenti solare, maledetta e spietata, un torrente di quelli veri, premia solo chi merita. Suona quasi strano pensare a una natura dove esiste ancora un po’ di meritocrazia, un valore ormai svanito nella vita di tutti i giorni…

Continua a leggere l’articolo sul numero di Marzo di CORRENTI!