Le carpe del lago della Bufalotta

Nel periodo in cui abbiamo affrontato questo bellissimo specchio d’acqua, la fine dell’Inverno, il pesce non era ancora in piena attività e sembrava stazionare a ridosso delle ramaglie della sponda opposta a quella nella quale ci eravamo sistemati entrando. In queste situazioni conviene andare a cercare il pesce laddove si colgono quei piccoli segnali di attività o dove sappiamo che stazionano in base alla stagione. Una breve raccomandazione: andando a pescare nei pressi di ostacoli sommersi, cercare sempre di garantire la sicurezza per il pesce che andiamo ad insidiare e quindi seguire alcune semplici regole.

Continua a leggere l’articolo sul numero di Maggio di CORRENTI